martedì 7 aprile 2015

Africa

Col cibo li aiutiamo a sopravvivere.
Medicine per guarirli, vestiti, scarpe.
Ma è con le scuole, coi libri, che li aiuteremo a liberarsi dalla tortura di dover sempre chiedere la pietà dell'Occidente.
Perché è quella la vera schiavitù. E non è mai finita.
È la mente che spezza le catene.
La loro mente, le loro catene, la loro terra.

(Foto huffingtonpost.com)

Nessun commento: